•  +39 049 9997511
  •  info@parcotigli.it

Terapie di gruppo

Le terapie di gruppo prevedono la partecipazione attiva e la condivisione di esperienze sia all’interno del gruppo dei pazienti sia all’interno di comunità multifamiliari come quelle nelle terapie per le dipendenze.

Le terapie di gruppo possono costituire una utile integrazione ai colloqui individuali. La moderazione è affidata a un terapeuta, che gestisce il gruppo sulla base degli obiettivi di cura dei disturbi, della metodologia utilizzata, psicoterapia e del profilo emotivo e personologico dei singoli partecipanti.

Gli interventi possono essere di tipo supportivo, cioè di tipo informativo-educativo, di sostegno, di supporto al problem-solving ed allo sviluppo dell'assertività e in genere utilizzano una metodologia cognitivo-comportamentale. Gli interventi di tipo espressivo-elaborativo sono solitamente di orientamento dinamico di tipo speciale/focalizzato. Altre forme particolari sono  i gruppi di auto mutuo aiuto (gruppi AMA) e i gruppi clinico-educativi  che si ispirano a quelli degli Alcolisti Anonimi o dei Club Alcolisti in Trattamento.

GRUPPO SUPPORTIVO-ESPRESSIVO

Il gruppo supportivo-espressivo costituisce uno spazio terapeutico di sostegno e accoglimento per pazienti con disturbi psichiatrici. Il terapeuta stimola il paziente all’espressione libera dei propri bisogni e preoccupazioni utilizzando tecniche di psico-educazione per favorire l’accettazione del disagio psichico.

GRUPPO COGNITIVO COMPORTAMENTALE E PSICOEDUCAZIONALE

Il gruppo ha l'obiettivo di aiutare gli individui a risolvere le difficoltà emotive favorendo l’esperienza di nuovi processi di verbalizzazione del disagio psicologico. Attraverso la condivisione si prefigge di rinforzare le abilità sociali, cognitive e assertive presenti, di migliorare il senso di autoefficacia, autostima e integrazione interpersonale, di riconoscere i sintomi e di aumentare la consapevolezza della malattia, ed infine, di favorire la normalizzazione nella percezione del proprio disagio. 

GRUPPO ANZIANI

Il gruppo ha l'obiettivo di offrire uno spazio di lavoro creativo e ricreativo rendendo più accettabili le disabilità cognitive e permettendo ai partecipanti di riscoprire aspetti di sé abbandonati, latenti e in parte persi a causa della malattia, tramite l’utilizzo di materiale adatto e calibrato su ciascun partecipante. Il gruppo segue le teorie e le tecniche della Cognitive Stimulation Therapy.

L’intervento di stimolazione cognitiva si propone di rinforzare le abilità cognitive presenti (come attenzione, concentrazione, memoria, linguaggio, ragionamento, abilità prassiche ed esecutive), di agire sui disturbi comportamentali, sull’ansia e sulla depressione migliorando il senso di autoefficacia, autostima e integrazione interpersonale, di mantenere e migliorare l’autonomia nelle attività di vita quotidiane e di contenere le emozioni negative tipiche di chi è affetto da deterioramento cognitivo. 

GRUPPO DI SKILL TRAINING

Intervento basato su tecniche cognitivo comportamentali volto allo sviluppo di attività di mindfulness, regolazione emotiva e tolleranza della sofferenza mentale/angoscia nei disturbi di personalità, soprattutto di tipo borderline. 

PSICOTERAPIA A ORIENTAMENTO GRUPPOANALITICO

Il gruppo ha l'obiettivo di favorire l'esperienza emotiva correttiva attraverso il raggiungimento di una maggiore consapevolezza dei conflitti interiori e di una maggiore comprensione delle cure. 

COMUNITÀ MULTIFAMILIARE

La comunità multifamiliare è un gruppo terapeutico per pazienti con problemi di dipendenza che prevede il coinvolgimento attivo dei familiari. Il gruppo ha l'obiettivo di analizzare, assieme agli altri partecipanti e al terapeuta, come e perché si è strutturata la dipendenza. La partecipazione del familiare rappresenta il punto di forza di questa terapia.

GRUPPO PROBLEM-SOLVING

La terapia di gruppo Problem Solving ha come obiettivo l’aumento delle capacità di comprensione e di risoluzione di problemi. Durante il gruppo, il terapeuta guida i pazienti in una discussione rispetto a problemi di vita quotidiana stimolando il ragionamento critico e l’elaborazione di possibili soluzioni.

GRUPPO DI PREVENZIONE DELLA RICADUTA

I disturbi da uso di sostanze e da comportamenti patologici sono caratterizzati da un alto rischio alla ricaduta. La terapia di gruppo ha l'obiettivo di guidare il paziente verso l’elaborazione di strategie pratiche per gestire il craving (desiderio) e favorire la regolazione emotiva. 

GRUPPO ORIENTATO ALL'ACT (Acceptance and Commitment Therapy)

Il gruppo ha l'obiettivo di sostenere e incrementare la motivazione al cambiamento e l'impegno personale attraverso interventi psicoeducazionali e tecniche mutuate dalla acceptance and commitment therapy (ACT). 

GRUPPO DI TRAINING SULL'ASSERTIVITÀ

Il gruppo ha l'obiettivo di migliorare le abilità relazionali e/o comunicative riconoscendo il personale stile comunicativo, aumentare la propria capacità di esprimere opinioni utilizzando modalità socialmente adeguate, incrementare le modalità di gestione dei conflitti imparando ad esprimere il proprio dissenso. Nelle sedute vengono utilizzate esercitazioni pratiche come esercizi di esposizione, role-playing. 

GRUPPI DI INCONTRO ROGERSIANO PER PAZIENTI CON DISTURBO DEPRESSIVO

Il gruppo ha l'obiettivo di fornire uno spazio in cui i pazienti decidano tempi, temi e modi di entrare in relazione con l'altro mettendo in luce le proprie potenzialità e facilitando il riassorbimento dei sintomi depressivi e il processo di cambiamento per arrivare a un funzionamento globale più vicino al proprio modo di essere. Il principio guida nella conduzione del gruppo è una modalità non direttiva che ha il fine di promuovere l'ascolto attivo tra partecipanti. 

GRUPPO BASATO SULLE TECNICHE RELAZIONALI, COGNITIVE, PERFORMATIVE E DI RILASSAMENTO

Il gruppo ha l'obiettivo di promuovere cinque funzioni fondamentali: interpersonale-relazionale, emotivo-affettiva, cognitivo-intellettiva, fenomenologico-esistenziale e psicodinamica-intrapsichica. In base alla tecnica il gruppo viene centrato sulla comunicazione e sul dialogo, sull'auto-osservazione e sulla relazione, sulla performatività e sulla creatività, sul rilassamento e sull'introspezione. 

GRUPPO MOTIVAZIONALE

Il gruppo ha l'obiettivo di fornire un intervento di tipo informativo-educativo e di sostegno per favorire il raggiungimento di una maggiore consapevolezza rispetto alla malattia e alle cure. 

GRUPPO PSICO-EDUCAZIONALE DI RIABILITAZIONE NUTRIZIONALE

Il gruppo, basato su tecniche cognitivo-comportamentali ed educazionali, ha l'obiettivo di trattare argomenti relativi al disturbo alimentare e aree correlate per fornire informazioni, favorire il confronto fra le pazienti e motivarle alle cure. 

GRUPPO PSICO - EDUCAZIONALE PER PAZIENTI OBESI E/O CON BINGE EATING DISORDER

Il gruppo psicoeducazionale e di auto-aiuto guidato ha l'obiettivo di fornire le conoscenze e le strategie necessarie a intraprendere il processo di cambiamento delle condotte alimentari e dello stile di vita. 

© 2020 Casa di Cura Privata Parco dei Tigli Srl - All Rights Reserved - P.Iva 01234567890 - Design by Peritus

Casa di Cura Parco dei Tigli Srl
Autorizzazione Regione Veneto Decreto n. 13 del 19.01.2015
Accreditamento Regione Veneto DGR n. 2736/2013
Sistema di Gestione Qualità UNI EN ISO 9001: 2015 certificato da Certiquality.
In rispetto alle leggi vigenti sulla privacy non compaiono immagini o dati relativi a pazienti della Casa di Cura Privata se non liberamente concessi.

Privacy Policy   |   Cookie Policy